publications
 

 



                    

 

pubblicazioni di SOFTECH

 

[^]
Porta Palazzo – FINAL REPORT

Porta Palazzo – FINAL REPORT

Progetto The Gate Porta Palazzo – Città di Torino

Autori: Pagani R., Marucco A., Gallo G.

Ed. RCL Torino – Aprile 2002

Il volume condensa l’attività svolta nei cinque anni di coordinamento e gestione del Progetto Pilota Urbano di Porta Palazzo a Torino. Il documento costituisce rapporto finale della Città di Torino nei confronti della Commissione Europea, Direzione Generale Politiche Urbane e Regionali.

[^]
Quisisana – Community Planning

Contratto di Quartiere Pietrasana / Città di Vigevano

Coordinamento: SOFTECH Energia Tecnologia Ambiente

Autori principali: Pagani R., Marucco A., Gallo G.

Stampato a Savigliano, Gennaio 2000



Il volume presenta una delle azioni sviluppate all’interno del Contratto di Quartiere di Vigevano: la progettazione partecipata della trasformazione del quartiere.

Contiene gli elementi di metodo, il programma di lavoro, lo svolgimento delle giornate di progettazione e i risultati di progetto.

Il prodotto del Community Planning di Vigevano costituirà, nei fatti, il progetto preliminare della trasformazione del quartiere, successivamente consegnato al Ministero dei Lavori Pubblici come prodotto di fase.

[^]
Porta Palazzo - Concorso di Progettazione

Linee Guida del Concorso Internazionale di Progettazione per la Risistemazione di Piazza della Repubblica a Torino

Progetto The Gate Porta Palazzo – Città di Torino

Autori: Pagani R., Marucco A., Gallo G., Sarasino A.

Ed. Stargrafica, Grugliasco Torino – Ottobre 1998

 



Il volume presenta la documentazione e gli indirizzi progettuali per la risistemazione di Piazza della Repubblica a Torino, sede del mercato all’aperto più grande d’Europa e cuore di Porta Palazzo.

Nucleo fondamentale del documento è rappresentato dalle indicazioni contenute nel Capitolo 4. “Requisiti specifici”, all’interno del quale si esprime, in modo strutturato, il quadro dei riquisiti sull’intera “area di progetto”.

La risposta progettuale ad ognuno dei requisiti espressi e la relativa traduzione progettuale ha costituito la base per la valutazione delle proposte.

[^]
Scenario Workshop - Balon al Centro


Progetto The Gate Porta Palazzo

Coordinamento: Unità Metodologica di Progetto SOFTECH

Autori principali: Pagani R., Marucco A., Gallo G., Zanchetta MG

 



Il volume documenta metodo, sviluppo e conclusioni di un seminario svolto con la tecnica degli “scenari”, sull’area urbana di Borgo Dora a Torino (parte del Progetto Pilota Urbano su Porta Palazzo). Oltre alla strategia di sviluppo per l’area, si individuano le linee di azione da perseguire e gli investimenti necessari, realizzando un piano d’azione che lega le visioni degli operatori e degli abitanti dell’area con le competenze e le risorse economiche per la trasformazione.

Azioni e misure presentate nel volume sono state integralmente attuate nell’ambito del Progetto Urbano di Torino.

[^]
Progetto The Gate Porta Palazzo – Community Planning

Coordinamento: Unità Metodologica di Progetto SOFTECH 

Autori principali: Pagani R., Marucco A., Gallo G., Garibaldi C., Zanchetta MG.

 



Il volume racchiude l’esperienza di progettazione partecipata svoltasi nel 1998 nell’ambito del Progetto Pilota Urbano “The Gate” a Porta Palazzo, nel cuore di Torino.

Al Community Planning hanno partecipato oltre 200 cittadini per un totale di 3 giorni.

SOFTECH, in qualità di coordinatore dell’Unità Metodologica di Progetto (Softech) ha presentato i risultati del Community Planning e ha sintetizzato, nel presente volume, i metodi e le attività svolte, oltre ai risultati di uno dei gruppi di lavoro operativi nelle giornate di progetto.

[^]
PROGETTO THE GATE – PORTA PALAZZO

Città di Torino - Unione Europea – FESR

Brochure Istituzionale del Progetto

Autori: Pagani R., Marucco A., Gallo G.

 



Pubblicazione che illustra la proposta e il metodo di sviluppo del Progetto Pilota Urbano della Città di Torino, “The Gate: living not leaving”, approvato dalla Commissione Europea nel 1997.

SOFTECH è l’autore principale della proposta (1° classificata su 620 proposte in Europa), che ottiene negli anni a seguire, importanti riconoscimenti in campo internazionale.

Il tema del progetto è la riqualificazione di una tra le aree più complesse di Torino, integrando gli aspetti di qualità edilizia, ambientale, economica, sociale e di comunicazione

[^]
ATELIER DI PROGETTAZIONE

Rinnovamento Edilizio via Energia

nell’ambito di Commissione Europea DGXVII – Programma Thermie

Regione dell’Umbria, Perugia, Giugno 1997

Pubblicazione realizzata alla conclusione dell’Atelier di Progettazione che vede SOFTECH coordinare i lavori di una trentina di giovani architetti e ingegneri delle Province di Perugia e Terni. L’Atelier di Progettazione riguarda il recupero edilizio di sei edifici in diversi comuni dell’Umbria parte del Programma Thermie della Regione. Il volume descrive il progetto TEP, contesto nel quale si svolge l’Atelier, seguito da una presentazione degli esercizi progettuali sugli edifici di: Norcia, Spoleto, Todi, Orvieto, San Venanzo e Terni.

[^]
PROGETTO TEP

Pianificazione Energetica per il Settore Edilizio-Residenziale in Umbria

Pagani R., Gallo G., Gotta A., Marucco A. (SOFTECH, Torino)

Tortoioli L., Grandolini M. (Regione dell’Umbria)

Giunta Regionale dell’Umbria, Perugia, Marzo 1994


Il volume racchiude il metodo e i risultati principali dell’attività condotta da SOFTECH nell’ambito del piano promosso dalla Regione dell’Umbria sul risanamento energetico-manutentivo del patrimonio edilizio. Il piano organizza la domanda energetica del parco edilizio umbro per ognuno dei 92 comuni e offre soluzioni di risanamento energetico associate a interventi manutentivi straordinari sugli edifici. E’ un piano con potenzialità applicativa per la presenza di linee guida e pacchetti di intervento mirati, utilizzabili per la pianificazione in questo settore sia alla scala dei singoli comuni, sia a quella di aree omogenee di intervento individuate all’interno della regione.

Pubblicazione tratta dagli studi condotti per conto della Aqua Pia Antica Marcia S.p.A. e Cogefar S.p.A. nell'ambito dei rispettivi progetti di costruzione dello Stadio delle Alpi di Torino e di riqualificazione dello Stadio Olimpico di Roma.

Lo studio esamina e fornisce una valutazione analitica del microclima in prossimità della copertura degli stadi, al fine di determinare le caratteristiche termo-igrometriche delle tecnologie di copertura e determinare le specifiche richieste di prestazione.

[^]
Sustainable Urban Projects

European Academy of the Urban Environment

International Workshop on Principles of Implementation

Torino, Villa Gualino, 7-14 Dicembre 1994

Pagani R., Capo-Gruppo Scenario – Nature Machine



Pubblicazione realizzata a conclusione dell’evento ospitato a Torino nel Dicembre 1994, un Workshop internazionale sui principi di sostenibilità applicati alla rigenerazione urbana dell’area della Spina 3 di Torino, nella quale sorgerà in futuro l’Environment Park.

Il documento è la testimonianza di una intensa sessione di lavoro, nella forma di un Community Planning Weekend con oltre 100 partecipanti, provenienti da 21 Paesi del mondo. La pubblicazione prefigura 9 scenari di trasformazione dell’area della Spina 3, secondo diverse ipotesi di partenza: naturalistica, urbana, ricreativa.

[^]
LINES OF THOUGHT DEVELOPED AT THE TURIN SEMINAR


Pagani R. (edited by),  Lines of Thought Developed at the Turin Seminar, European Seminar on Efficient Solar Thermal Systems in Buildings, Torino 23-25 Aprile 1992, in corso di pubblicazione in THERMIE-DGXVII, Bruxelles, Luglio 1992

 



Il saggio costituisce la sintesi delle posizioni più significative emerse nell'ambito del Convegno di Torino organizzato dalla Commissione delle Comunità Europee. In esso sono raccolte le idee e i contributi di operatori che hanno maturato 20 anni di esperienze e di sperimentazioni nel campo dell'energia solare applicata all'edilizia. Il percorso delle tecnologie, i dettagli costruttivi, l'integrazione progettuale e impiantistica, l'interfaccia sociale e culturale con gli utenti, l'architettura sono fra i temi di un dibattito del quale sono qui raccolte le considerazioni critiche complessive

[^]

500 ABITAZIONI SOLARI IN PIEMONTE


Pagani R., Marucco A.,  500 abitazioni solari in Piemonte , Sintesi del Rapporto Finale del Progetto Dimostrativo SE/00228/81/IT della Commissione Comunità Europee, Direzione Generale Energia, DGXVII , 1990, Collana Energia Tecnologia Ambiente, Torino.

Edizione in lingua Inglese: Pagani R., Marucco A.,  500 Solar Dwellings in Italy

I due volumi (versione in lingua italiana e in lingua inglese) costituiscono la sintesi del Rapporto Finale indirizzato alla Commissione delle Comunità Europee di una fra le più importanti sperimentazioni di edilizia solare in Europa, su di un campione di 500 abitazioni in 17 località del Piemonte: 

il programma di edilizia sperimentale promosso dal CER- Ministero dei Lavori Pubblici e sviluppato dai costruttori aderenti all'Unione Piemontese per lo Sviluppo Edilizio (U.P.S.E.). Nel volume vengono riassunte le fasi di progettazione e realizzazione del programma, le tecnologie per lo sfruttamento dell'energia solare e per il controllo del comportamento passivo e loro integrazione nei sistemi costruiti, l'integrazione proget- tuale e l'architettura. Vengono, inoltre, sintetizzati i bilanci energo economici, i rapporti con i progettisti e con gli impiantisti, i rapporti con gli utenti.

Un significativo spazio nella trattazione è riservato ai problemi di monitoraggio e di strumentazione per la verifica e il controllo dei comportamenti termocinetici di edifici assistiti da energia solare attiva e passiva.

[^]
ARCHIVIO DEL RECUPERO EDILIZIO IN UMBRIA

Pagani R., La pianificazione del risparmio energetico nell'edilizia a scala regionale, in  Archivio del Recupero Edilizio in Umbria, Parte Quinta, Quaderni del Segretariato Generale n.25, CER Comitato Edilizia Residenziale, 1991, Roma

Il volume raccoglie e sintetizza la ricerca, promossa dalla Regione Umbria, rivolta alla messa a punto di una metodologia per l'acquisizione delle informazioni sul patrimonio edilizio esistente, articolata nei vari aspetti: prevenzione del rischio sismico (tematica affrontata da Politecnico di Milano e Università di Genova); consumi energetici delle abitazioni (tematica affrontata da ENEA e Softech); degrado e modi d'uso del patrimonio edilizio: (Tematica affrontata da SURec, con l'apporto metodologico del CRESME e la consulenza sulle procedure informatiche del CRUED di Perugia).

In tale ambito, il capitolo relativo alla 'Indagine sui consumi energetici nel settore residenziale e potenzialità di conservazione per il territorio dell'Umbria' riassume

- la fase organizzativa del censimento energetico degli edifici in 18 Comuni della Regione Umbria;

- la determinazione delle caratteristiche del campione edilizio;

- la valutazione di alcune strategie di intervento sul patrimonio edilizio.

[^]
STUDIO DI SISTEMI ESPERTI PER L'ORGANIZZAZIONE E LA MANUTENZIONE DI GRANDI PATRIMONI IMMOBILIARI PUBBLICI


Pagani R., Marucco A., Gotta A.,  Studio di Sistemi Esperti per l'Organizzazione e la Manutenzione di Grandi Patrimoni Immobiliari Pubblici, CNR/Progetto Finalizzato Edilizia, Anno di Attività 1990, Collana Energia Tecnologia Ambiente, Torino

 



Il volume contiene la sintesi del primo anno di ricerca CNR/PFEdilizia ed è articolato in quattro capitoli:

1.  Strumenti e metodologie per l'organizzazione della manutenzione

In questa prima fase viene organizzata una selezione della documentazione internazionale riguardante le esperienze di  manutenzione scientificamente guidata del parco edilizio esistente.

2.  Metodi di analisi e valutazione degli stati di degrado

L'impostazione dei criteri per l'analisi dello stato manutentivo degli edifici esistenti presiede allo sviluppo di modelli analitici in grado di acquisire “informazioni di stato” ed emettere “giudizi” sui livelli di degrado; individuare le  sedi su cui è più urgente l'operazione di ripristino; definire i costi di intervento; prefigurare i livelli di riqualificazione raggiungibili.

3.  Metodi di analisi e valutazione degli stati di degrado

 Il modello elaborato si basa su di una rete di flusso (nodi e archi) che partendo dai subsistemi edilizi - elementi minimi su cui si esprime il giudizio sullo stato di degrado - giunge, per successive aggregazioni, all'edificio nel suo complesso, individuando il valore di “degrado risultante” per ogni nodo della rete.

4. Definizione e scelta dei supporti tecnici ed informatici

Il quarto capitolo analizza la documentazione sulle risorse informatiche ed imposta i criteri per la scelta del sistema infor- mativo con il quale affrontare la fase di sviluppo software.

[^]
STUDIO DEL MICROCLIMA IN PROSSIMITA' DELLA COPERTURA DEGLI STADI


Pagani R., Pacini F.,  Studio del Microclima in Prossimità della Copertura degli Stadi: lo Stadio Delle Alpi di Torino e lo Stadio Olimpico di Roma, 1989, Coll. Energia Tecnologia Ambiente, Torino

 



Pubblicazione tratta dagli studi condotti per conto della Aqua Pia Antica Marcia S.p.A. e Cogefar S.p.A. nell'ambito dei rispettivi progetti di costruzione dello Stadio delle Alpi di Torino e di riqualificazione dello Stadio Olimpico di Roma.

Lo studio esamina e fornisce una valutazione analitica del microclima in prossimità della copertura degli stadi, al fine di determinare le caratteristiche termo-igrometriche delle tecnologie di copertura e determinare le specifiche richieste di prestazione.

[^]
LA SOSTITUZIONE DEI SERRAMENTI ESTERNI DEL PALAZZO A VELA DI TORINO


Pagani R., Pacini F.,  La Sostituzione dei Serramenti Esterni del Palazzo a Vela di Torino - Analisi del Sistema Tecnologico e Ambientale, 1988, Collana Energia Tecnologia Ambiente, Torino



La pubblicazione è parte della Relazione Tecnico-Descrittiva della Proposta Industrie Secco alla Città di Torino, nell'ambito dell'Appalto-Concorso per la sostituzione dei serramenti esterni e delle opere annesse al “Palazzo a Vela” nel comprensorio di Italia '61 a Torino.

Il testo contiene una analisi approfondita del sistema tecnologico concepito e gli elementi per una valutazione delle caratteristiche e delle implicazioni ambientali della proposta.

Particolare attenzione viene posta ai risvolti manutentivi ed architettonici della soluzione, per la quale è compilata la risposta ad un capitolato esigenziale tipo.

[^]
REFERENCE ENERGY SYSTEM FOR SARDINIA, ITALY

Pagani R., Novak K.M., Galdos F.,  Reference Energy System for Sardinia, Italy, 1979, Brookhaven National Laboratory, U.S. Department of Energy, Upton, N.Y.


La pubblicazione contiene una applicazione della struttura del Sistema Energetico di Riferimento (RES), sviluppato al Brookhaven National Laboratory. Sulla base dei consumi energetici dell'isola, analizzati al 1971, viene predisposto il sistema di relazioni della conversione energetica a scala territoriale, la cui struttura è estrapolata al 2010, secondo due diverse strategie energetiche. L'efficienza economica, quella energetica e l'impatto ambientale complessivo sono fra i principali risultati dell'indagine contenuta nel rapporto.

[^]
Articoli e monografie pubblicati su periodici e in atti di convegno
[^]
A/33

Conference on Energy and Environment in the Hotel Sector

Conclusions by Roberto Pagani

Hydra, 14-15 October 1999, European Communities, 2000

Printed in Greece

[^]
A/32

Pagani R., RE-Start Project: managing the bottom up change in building demonstration projects, Environmentally Friendly Cities, Proceedings of PLEA’98, Lisbon, Portugal, June 1998

James & James Science Publishers Ltd.

[^]
A/31

Pagani R., Realising Co-operation among Local Authorities – Agenda 21 in practice, Conference Proceedings, Building the City of Tomorrow – The Energy Dimension - Lisbon, 29-30 May 1998

Published By the European Commission, Belgium 1998

[^]
A/30

Pagani R., Urban Strategies and Energy Technologies: managing bottom-up change

European Commission - Directorate General for Energy

Improving Market Penetration for New Energy Technologies: Prospects for pre-Competitive Support

Preparatory Working Group for the Building Sector

Brussels, 10 September 1996

[^]
A/29

Pagani R., The Situation in Italy of Building Energy Labelling, European Seminar on Energy Labelling of Buildings in Southern European Countries, European Commission Directorate General for Energy, Conference Proceedings, Sevilla, 7-8 September 1995

[^]
A/28

Pagani R., Tecnologie innovative per il "Palazzo a Vela" di Torino, in Edilizia Scolastica, Le Monnier, numero 23, Maggio/Agosto 1993, pagg. 40-45

[^]
A/27

Pagani R., Information Technologies for Maintenance and Management of the Urban Building Stock , Bilateral Workshop on Building Information Technology in a Changing Society, Ministry of Construction - Building Research Institute (Japan) e Consiglio Nazionale delle Ricerche (I), Capri 22/24 Ottobre 1992

[^]
A/26

Pagani R., Passive Solar Energy Application: Integration in the Hotel Design, Conference Proceedings SOLARHOTEL, Palma de Maiorca, Novembre 1991

[^]
A/25

Pagani R., Caudana B., Evaluation of Active and Passive Solar Systems: Method and Results of the UPSE Demonstration Project, European Working Group on Solar Thermal Plant Monitoring, Proceedings of the 4th Meeting, Abingdon, UK, 16-18 Ottobre 1991

[^]
A/24

Pagani R., Gallo G., Gotta A., Tortoioli L., Grandolini M., The TEP Project - Ten-years Energy&building Plan for the Residential Sector in the Umbria Region - Italy, 11ª Conferencia sobre Planificacion, Ahorro, Alternativas Energeticas Y Utilizacion del Carbon, 7-9 Ottobre 1991, Zaragoza Spagna

[^]
A/23

Pagani R., Il Salotto Francese, in Costruire, N.87, Settembre 1990, Editrice Abitare Segesta

[^]
A/22

Pagani R., L'Impiego di tecniche proprie dell'intelligenza artificiale nell'edilizia: campi di applicazione e limiti di approccio, Colloque Franco-Italien sur la Recherche dans le Secteur de la Construction, EUROREX-CNR/PFEd, Parigi 28-28 Giugno 1990

[^]
A/21

Pagani R., Marucco A., Gotta A., Ponasso R., Solar Integration Solutions, Environmental Control and Building Information System for the Ex-Venchi Unica Settlement, International Conference on Evolution of External Perimetral Components in Bioclimatic Architecture, ISES, Milano 5-6 Aprile 1990

[^]
A/20

AA.VV., Caramagne - Propositions pour l'aménagement du site de Caramagne Alpes Maritimes, France, Rapport de la Mission Expert de l'AIVN/INTA, Association International pour le Développement et la Gestion des Villes Anciennes et Nouvelles, INTA, Nice, Gennaio 1990

[^]
A/19

Pagani R., Solar Energy in the City: the Example of Torino and Piedmont Region, Proceedings of Forenergy 88 - 2nd European Forum, Ginevra, 7-10 Novembre 1988

[^]
A/18

Pagani R., Pacini F., Caudana B., Franzino G., Seventeeen Low- Energy Buildings in Turin Area (Italy): Monitoring Procedures and Results, in Passive Solar Architecture 1988, Conference Proceedings, Bled, Slovenia, 21-25 Marzo 1988

[^]
A/17

Fracastoro G.V., Pagani R., Un modello sintetico per il calcolo delle infiltrazioni d'aria, Memoria presentata al 42 Congresso Nazionale dell'Associazione Termotecnica Italiana, Genova 8-12/9 1987, CLEUP Editore Padova

[^]
A/16

Pagani R., Studio, progettazione e realizzazione di sistemi edilizi innovativi nell'ambito del PFEdilizia, Intervento Programmato nell'ambito del Convegno di Presentazione del Progetto Finalizzato Edilizia, in L'Edilizia e l'Industrializzazione, N.4/5, luglio-agosto 1987, Anno 1

[^]
A/15

Carderi A., Funaro G., Pagani R., Caudana B., Metodologie di Misura dei Flussi Energetici in Edifici Solari, in L'Industria delle Costruzioni, n.186, Aprile 1987

[^]
A/14

Pagani R., Edilizia Solare in Italia: Breve Storia di un Decennio Trascorso, in CH4 Energia Metano, anno III 1 Sem.1986 - n.2

[^]
A/13

Pagani R., Tonin S., Seventeen Low-Energy High-Rise Buildings in Turin Area (Italy), in Proceedings PLEA '86 International Conference on Passive and Low Energy Architecture, Pécs, Hungary, 1-5 Settembre 1986

[^]
A/12

Pagani R., Pavoni G., Salvador F., Sviluppi sul parco esistente, teoria dei gemelli e controllo in telematica dei risultati, memoria presentata al 5° Congresso Internazionale dell'Isolamento e della Impermeabilizzazione, Milano, 23-24 Maggio 1985, BE-MA Editrice, 1985

[^]
A/11

Pagani R., Gonella D., Finestra dove vai?, in Esperienze di Risparmio Energetico, gennaio/febbraio 1985 - Anno IV, Ed. IPCREN Roma

[^]
A/10

Pagani R., Pavoni G., Masoero M., Mebane W., Energy Conservation on Existing Buildings in Milan: Retrofit/Maintenance Associated Program on 2000 Dwellings, in Doing Better: Setting an Agenda for the Second Decade, ACEEE 1884 Summer Study on Energy Efficiency in Buildings, Santa Cruz, California

[^]
A/9

Pagani R., Pavoni G., Masoero M., Matteoli L., The Responsibility of Windows in Energy Saving Retrofit Programs, memoria presentata alla Conferenza Windows in Building Design and Maintenance, Goteborg, Sweden, 13-15 Giugno 1984, ed. Swedish Council for Building Research

[^]
A/8

Mainardi M., Marucco A., Pagani R., Pavoni G., Integrazione energetica e ambientale di un villaggio montano, in Recuperare - Edilizia Design Impianti, N.9 Gennaio-Febbraio 1984, PEG Milano

[^]
A/7

Mainardi M., Pagani R., Pavoni G., Marucco A., Integrazione energetica ed ambientale di un insediamento montano, in Atti del Convegno Montagna ed Energia, Torino, 28-29 Settembre 1983, Ed. Stigra Torino

[^]
A/6

Pagani R., Il Sole per gli Impianti Sportivi, estratto dalla Rivista Nuova Finestra, n.9 1983

[^]
A/5

Pagani R., Pavoni G., Ketoff A., La pianificazione del risparmio energetico nel settore residenziale, in Edilizia Popolare, N.173 Luglio-Agosto 1983

[^]
A/4

Pagani R., Marucco A., Ricambi d'aria negli edifici, in Nuova Finestra n.4 1983

[^]
A/2

Pagani R., Risparmiare energia con le finestre, Convegno UNCSAAL SAIE, 1980, in Nuova Finestra, n.1 1981

[x][^]